Come vivere meglio ed essere felici eliminando i ” ladri di energia “

ladri di energia

Ci sono alcune persone, situazioni, pensieri e comportamenti che non fanno altro che toglierti l’energia  senza rendertene conto. … Come eliminare i ladri di energia ? 

Ogni relazione, situazione, comportamento e pensiero riguarda energia. Lo scambio di consigli, le opinioni le informazioni, un favore fatto o ricevuto, il pensiero assiduo o meno su una determinata situazione comporta degli scambi di energia.Tra gli attori di queste situazioni, ci sono  delle persone che ci rinvigoriscono della loro energia apportandone  nuova e pulita, e altre che ci fanno deprimere, ci succhiano tutte le forze, queste sono i ladri di energia .

Sebbene possa sembrare strano, scontato o banale, secondo gli psicologi queste persone vengono chiamate” i vampiri energetici”  e possono rendere voi stessi degli aspiratori di energia negativa.

Prima di andare a vedere come difenderci da questa situazione impariamo ad identificarle.

Di seguito..

Una lista dei principali ladri di energia chiamati “i vampiri energetici”

1. Le lamentele 

Per quanto vogliamo essere comprensivi, a volte ci sono delle persone che si avvicinano troppo frequentemente solo per sfogare le proprie insoddisfazioni, queste persone non fanno altro che lamentarsi, trovano sempre un motivo per essere critici.

Non  lasciare che tu sia la pattumiera in cui buttare tutta la loro spazzatura mentale, allontanale o cerca di gestire al meglio la situazione.

Se vuoi approfondire ti consigliamo di leggere questo articolo..Come trattare le persone negative per non assorbire la loro  energia

 

2. Inviare ciò che va fatto.

Troppo spesso si vive di procrastinazione, cioè si rimanda al domani o ad un altro periodo ciò che andrebbe fatto oggi.

Questo ha il risultato  di aumentare stress e ansia.

 Le situazioni vanno affrontate da subito, e portate a termine il primo possibile, sia per risolvere una determinata questione sia per raggiungere al più presto la serenità mentale.

 

3. Non riposare abbastanza

energia

Seguici su Facebook

A seconda degli stili di vita,  più o meno viviamo tutti in una società frenetica dettata da sistemi che ci inducono molto spesso allo stress e all’impossibilità di concedersi il riposo giusto.

Bisogna capire che il riposo è necessario per recuperare le energie che ti servono per affrontare anche quelle questioni di responsabilità quotidiana.

Rimandare il riposo per risolvere una determinata questione di responsabilità non aiuterà a farci sentire forte, al contrario ti priverà di quell‘energia fisica e e mentale utile alla produttività.

 

Il disordine

Lo spazio fisico circostante è molto importante per la nostra serenità mentale, è importante fare pulizia, sbarazzarsi di cose vecchie e disordinate. Un ordine ben preciso  ci aiuterà a muoverci meglio, ed avere un miglior rapporto con lo spazio circostante e con noi stessi. E’ da tener pesente che anche gli ambienti scomodi ai nostri occhi e al nostro modo di vedere le cose possono essere dei ladri di energia . 

 

Trascurare la propria salute

Non serve accumulare denaro se non si è capaci di prendersi cura della propria salute, il segreto sta  nell’equilibrio nello svolgere le mansioni lavorative e nel prendersi cura di se stessi e andare a rimediare o a risolvere determinate problematiche di salute nei tempi giusti.

È importante  ritagliarsi del tempo per se stessi, concedersi relax, svaghi, hobby e soprattutto alimentarsi correttamente.

 

Non accettare o perdonare.

Ci sono delle situazioni a volte, che non si possono cambiare. Accettare questo non è rassegnazione, ma significa essere consapevoli che nella vita, a volte ci sono delle cose sulle quali non si può avere il controllo, per cui è inutile impazzire cercando di star dietro a ogni cosa.

Inoltre,  il perdono non è un sentimento su cui bisogna stare male,  perché non è l’altra persona a  meritarlo  ma perché sei tu a meritarlo, donandolo.

A volte è importante lasciare andare,non portare rancore ,perché il rancore ha conseguenze negative sulla salute. E’ meglio liberarsene.

 

Non saper dire di no

A volte, una dose giusta di egoismo è positiva sia per se stessi che per le persone o la situazione che stiamo affrontando .

Il tempo non torna indietro, è un bene prezioso e dovremmo imparare ad affrontarlo per fare tutto ciò che ci piace.

Ciò che ci piace a volte  è in contrasto con delle richieste ed è importante saper dire n,  se queste richieste sono negative e dannose per la nostra felicità e soprattutto se non apportano nessuna utilità per entrambe le parti.

A volte, caricarci di responsabilità che non ci competono non è la soluzione. Spesso, per imbarazzo per timore di offendere o far arrabbiare l’altro, accettiamo e ci assumiamo impegni. Impariamo a dire di no.

 

Come difendersi dai ladri di energia ?

La psicologa Sherrie Bourg Carter, sostiene che per difendersi da tali individui è importante identificarli, includendo anche uno autoanalisi per scoprire se anche noi siamo uno di loro.

Poi bisogna stabilire quanto tempo si vuole trascorrere con queste persone.

Craig Harper, un professionista in tema di superazione personale, nel suo articolo (protect yourself against energy vampires) proteggi te stesso dei vampiri energetici , sostiene che dopo aver identificato queste persone, bisogna prendere la risoluzione di cambiare il mondo in cui si comunica o si interagisce con loro.

Non bisogna permettere che le loro parole danneggino se stessi e le persone comunicanti con loro.

 Il segreto sta nell’individuare la trappola ed evitarla .

Purtroppo molto spesso, alcune persone, a volte anche amici, vogliono avere sempre la stessa conversazione basata sulle problematiche, e la cosa più grave,  è che non sono disposti ad agire ad accettare i vostri consigli.

E questo è il punto su cui ragionare.

Bisogna capire prima di tutto se siamo disposti a donare la nostra energia, una volta capito questo ci renderemo conto che la nostra predisposizione a donare energia è direttamente proporzionale alla predisposizione del l’altro individuo al cambiamento.

D’altro canto, se la persona si mostraè predisposta al cambiamento, l’offerta della nostra energia  potrebbe risultare addirittura un piacere. Perché aver aiutato una persona con successo, porterà alla sensazione di appagamento estremamente benefica.

Una tattica utile per capre le intenzioni del succhiatore di energia, consiste nel fatto che:

quando si è a contatto con uno di questi vampiri, bisogna alzarsi in piedi come se si stesse per andare da qualche parte, concedere qualche minuto per rendersi conto se la persona si sta dirigendo verso il solito tema, e se l’uso delle parole è lo stesso, se il vocabolario non è stato arricchito con qualche segnale di positività e predisposizione. Iniziare a camminare e stabilire delle parole più o meno standard per chiudere la conversazione.

Insomma, tutti vogliamo avere compassione aiutare i nostri colleghi familiari amici , ma attenzione ai ladri di energia .

Tuttavia, alcune persone non vogliono semplicemente essere aiutate preferiscono lasciare un po’ del loro carico su di voi.

Se ne vanno alleggeriti e rilasciano abbattuti, questa non è una vera amicizia, gli amici danno, ricevono, difendono la vostra energia..

Se hai trovato valore in questo articolo, per un piccolo ed efficace cambiamento smart  volto al miglioramento della qualità della tua vita, condividilo con gli altri. Grazie alla prossima.

La riproduzione è consentita solo se l’articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva in tutti gli altri casi è riproduzione vietata.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

loading...