Come eliminare il gonfiore addominale con l’aiuto di queste piante

gonfiore addominale

Il gonfiore addominale  può essere contrastato con diversi rimedi naturali .  Vediamo come eliminare la pancia gonfia con l’aiuto della natura.

Se sei di una di quelle persone che soffre di gonfiore addominale, specialmente nelle ore serali o al risveglio, e questa cosa ti stressa, insomma, ti da quel piccolo motivo quotidiano per essere di malumore o comunque , non ti fa sentire come vorresti, dovresti sicuramente andare a rivedere la fonte del tuo fastidio.

Nella maggior parte dei casi, quasi la totalità alla base c’è sempre una dieta sbagliata o comunque una dieta sbagliata  o c’è uno stile di vita sedentario.

Avrai sentito parlare  un migliaio di volte di queste cose, purtroppo, o per fortuna, ti piaccia o non ti piaccia, sono proprio quelle che devi andare a rivedere.

Detto questo però, tutti hanno bisogno di un aiutino e la natura come al solito non si tira indietro in questo.

Per questo motivo ci sono dei piccoli accorgimenti quotidiani che puoi utilizzare per accompagnare efficacemente il tuo nuovo stile di vita.

Rimedi naturali contro il gonfiore addominale.

 Il tè verde

Non è la prima volta che lo menzioniamo perché è proprio un ottimo alleato per sgonfiare la pancia e questo è stato dimostrato da diverse ricerche internazionali. Ha un’azione antiossidante e accelerare il  metabolismo, quindi aiuta a combattere la pancia gonfia.

Abituati a berne una  due o tre tazze al giorno,  se lo preferisci, puoi farlo raffreddare e tenerlo in delle bottigliette di plastica da portare dietro nella borsetta durante il giorno.

 Le tisane

Stessa cosa vale per le tisane, perché è il modo più semplice per sfruttare i benefici della natura.

Insomma, sappiamo che oggi il tempo è prezioso, non tutti hanno la pazienza e la possibilità di star dietro troppo alla preparazione di cose che ci aiutano a dimagrire ecc.

La tisana invece è molto semplice ed è un valido aiuto per chi sta seguendo una dieta.

Insomma, è il modo migliore per sfruttare le proprietà delle erbe.

Qui te ne consigliamo alcune indicate per il gonfiore addominale.

 

Tisana al carciofo

Il carciofo in particolare ha un’alta quantità di fibre e contiene la cinarina, che oltre a svolgere un ruolo importante nelle cellule del fegato, da sollievo ai disturbi digestivi è utile soprattutto per chi soffre di intestino irritabile e aiuta a ridurre il colesterolo.

Seguici su Facebook

Basta far bollire per 5 minuti 10 g di foglie di carciofo in un litro d’acqua e berne il risultato filtrato, tre volte al giorno, prima dei pasti, per un mese.

 

Tisana al cardamomo

Il cardamomo è una spezia i quali semi agiscono principalmente sulla digestione e quindi vanno ad eliminare quei problemi di pancia gonfia, stitichezza e flatulenza.

In questo caso dovrai versare 3 cucchiaini dei semini in una teiera da mezzo litro, lasciarle in infusione e filtrare. In questo caso ne berrai tre tazze al giorno per un mese, attenzione è sconsigliato se soffri di colecisti.

 

Tisana al karkadè

Il karkadè è ottenuto dall’infuso dei fiori di hibiscus, ha un colore rosso acceso e drenante ed è una tisana ricca di vitamina C, che  aiuta alla calma oltre ad essere un antinfiammatorio.

Anche questa tisana va a facilitare la digestione aiutando l’organismo a depurarsi e l’addome a distendersi.

Due cucchiaini di karkadè essiccato saranno sufficienti, da lasciare in infusione per 10 minuti.  E’ consigliata dopo i pasti principali, ottimo sia in inverno che in estate, tenuto fresco in frigo.

 

Tisana alla salvia

La salvia ha proprietà benefiche varie, molto utile tuttavia, per il gonfiore addominale, e se si impara ad assumerla, molto probabilmente non si avranno più problemi.

Questa erba va a stimolare la cistifellea e a combattere la stitichezza, migliorando consecutivamente il transito intestinale e le flatulenze.

Sono consigliati 15 grammi di salvia essiccata o fresca in infusione per 5 minuti.

Ottima anche con l’aggiunta di limone.  Di questa tisana ne puoi bere addirittura un litro al giorno per una settimana.

Il consiglio migliore è per la mattina, per stimolare il sistema digestivo o prima dei pasti. Puoi berla sia calda che fredda, non è indicata in gravidanza

 

Altri complementi della natura

Ci sono molti elementi in natura che ci possono aiutare come le alghe, il lievito e il polline.

Tutti questi elementi possono dare validi aiuti contro disturbi o carenze.

Teniamo sempre a precisare che l’alimentazione corretta è la prima strada per assicurarsi il benessere attraverso tutti i nutrienti e tutte le vitamine e minerali di cui il corpo ha bisogno ma , dei complementi naturali del genere possono rappresentare una integrazione molto valida.

Il consiglio è sempre quello di rivolgersi a un medico o un naturopata per capire quali complementi naturali utilizzare.

Qui te ne suggeriamo alcuni specifici contro il gonfiore addominale quindi la lenta digestione e la stipsi.

  • Per la stitichezza prova il Fucus e i semi di lino,
  • per la digestione difficoltosa usa i carciofi, la fumaria e radicchio nero,
  • per il gonfiore addominale usa l’argilla bianca, il carbone vegetale.

Insomma, molto spesso si possono sfruttare i benefici della natura, quindi senza incorrere in troppe controindicazioni basta sapere individuare l’elemento più compatibile possibile con il proprio fastidio, il proprio organismo e saperlo integrare quotidianamente per un determinato periodo di tempo nelle abitudini quotidiane.

Una tisana, un integrazione di un elemento naturale può essere sicuramente la risoluzione.

Se hai trovato utile questo articolo per un piccolo ed efficace cambiamento smart a favore e la qualità della tua vita, condividilo con gli altri.

Grazie alla prossima.

Articoli che potrebbero servirti


 

Salvia Essiccata al Sole Bio
Aroma e il sapore delle erbe essiccate al sole sono il patrimonio della cucina mediterranea

Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere

€ 6.5



TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

loading...