10 stili di vita anti – cancro dettati dall’AIRC. Come comportarsi

cancro

Adottare queste abitudini può evitare la comparsa di circa un caso di cancro su tre. Se sei deciso a mantenerti in salute ecco quali sono i campi su cui puoi intervenire .

Il Fondo mondiale per la ricerca sul cancro World Cancer Research Fund, ha dettato un’opera di revisione di tutti gli studi scientifici sul rapporto tra alimentazione e tumore, a cui hanno collaborato più di 150 ricercatori provenienti dai centri di ricerca più prestigiosi del mondo.
Quello che segue è il decalogo della Salute che consente di prevenire il cancro.

Mantenersi snelli per tutta la vita

Se vuoi conoscere se il tuo peso rientra in un intervallo accettabile ti conviene calcolare l’indice di massa corporea BMI = peso in kg / per altezza in metri elevata al quadrato ad esempio una persona che pesa di 70 kg ed è alta 1,74 ha un BMI = 70 / 1,74 x 1,74 = 23,1 che dovrebbe rimanere verso il basso dell’intervallo considerato normale tra 18,5 e 24,9 secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Mantenersi fisicamente attivi tutti i giorni

Non parliamo di chissà quale attività atletica, ma basterebbe una camminata veloce tutti i giorni per almeno mezz’ora al giorno, aumentando la difficoltà man mano che ci sentirà in più forma.

A questo punto sarà utile prolungare l’esercizio fisico fino a un’ora o praticare uno sport con un lavoro più impegnativo.

Le abitudini dei paesi occidentali come il cattivo e l’eccessivo utilizzo dell’auto e il tempo passato a guardare la televisione, non giova a questo.

Limitare il consumo di alimenti ad alta densità calorica ed evitare il consumo di bevande zuccherate

Parliamo specialmente dei cibi industrialmente raffinati, preconfezionati, precotti perché contengono elevate quantità di zucchero, grassi. Si possono limitare le assunzioni di cibi molto grassi e zuccherati a una volta tanto, ma le bevande gassate ad esempio, sono proprio da evitare perché forniscono abbondanti calorie senza aumentare il senso di sazietà, inoltre sono facilmente inseribili nell’alimentazione quotidiana.

 Leggi anche 

Tutti i cibi da privilegiare e quelli da evitare per prevenire la malattia

Basare la propria alimentazione su cibi di provenienza vegetale

È da tenere in considerazione anche l’importanza dei cereali industrialmente raffinati, che sono assolutamente da evitare perché hanno un collegamento con l’insorgere del cancro.

Sommando verdure e frutta sono raccomandate almeno 5 porzioni al giorno cioè 600 grammi.

Limitare il consumo di carni rosse ed evitare il consumo di carni conservate

Parliamo di carni ovine, suine e bovine comprese il vitello. Non sono raccomandate dalla ricerca e si consiglia di non superare i 500 grammi alla settimana.

Se la carne rossa è da limitare, le carni conservate sono assolutamente da evitare.

Ci riferiamo a ogni forma di carne in scatola; salumi, wurstel, prosciutti, per le quali non si può dire che vi sia un limite al di sotto del quale probabilmente non vi sia rischio i cancro.

Limitare il consumo di bevande alcoliche

Si raccomanda di limitarsi ad una quantità pari a un bicchiere di vino da 120 ml al giorno per le donne, e due per gli uomini soltanto durante i pasti .

Il resto è assolutamente da evitare.

Evitare il consumo di sale

Non più di 5 grammi al giorno. Quanto sale consumi al giorno ? Soltanto il pizzico nelle insalate, nelle verdure  ecc? Noi parliamo anche del sale contenente in tutti quei prodotti industriali ti di cui ti parlavamo prima.

Seguici su Facebook

Assicurarsi un apporto di tutti i nutrienti essenziali attraverso il cibo

La varietà è importantissima. Variare la propria dieta tra carboidrati, grassi, vitamine, fibre, sali minerali e proteine evitando l’assunzione di supplementi alimentari per la prevenzione del cancro.

Allattare i bambini al seno per almeno 6 mesi

Le raccomandazioni per la prevenzione alimentare del Cancro valgono anche per chi si è già ammalato.

Come mantenere buoni propositi

Quanto descritto è cosa saggia e giusta, ma sappiamo quanto è difficile cambiare le proprie abitudini, lo sanno i medici, che continuano a suggerire ai loro pazienti di modificare il loro stile di vita senza essere ascoltati.

Per questo, di seguito diamo qualche buon consiglio pratico sperando, che possa valere quanto una medicina se non di più, per prevenire la malattia invece che curarla.

Come muoversi

Non servono grandi cose, ma piccoli accorgimenti quotidiani come :

  • fare le scale invece di prendere l’ascensore,
  • scegliere di camminare o andare in bici invece di prendere l’auto, qui un articolo per approfondire..

Camminare migliora la vita , ma quanto e come bisogna farlo? Alcune regole efficaci

  • Approfittare della pausa pranzo per fare una passeggiata anziché star seduto con il cellulare ad aspettare il rientro al lavoro,
  • Programmare vacanze che prevedono camminate e movimento  invece che ferie stanziali .
  • Utilizzate una cyclette da camera mentre si guarda la televisione.

 

Come restare ben saldi nelle proprie decisioni

  • Documentarsi sul tutto il materiale possibile che spiega quanto sia necessario e importante cambiare il proprio stile di vita. Più si è convinti di essere nel giusto, più facilmente si accetteranno i sacrifici e i  fastidi .
  • Chiedere aiuto al proprio medico, che può fornire consigli di tipo pratico e farmacologico.
  • Chiedere ai propri familiari di condividere il cambiamento, in gruppo sarai più spronato a cambiare, ad esempio, nel campo dell’alimentazione.
  • Stabilire col proprio medico di famiglia una serie di incontri di controllo per valutare i progressi ottenuti.

Agire sempre con gradualità. Se non hai mosso un dito fino ad oggi non puoi pretendere di vedere dei risultati domani. Stabilisci un programma con un impegno crescente nel tempo .

  • Farsi un regalo quando si raggiunge un obiettivo, ad esempio ,compra qualcosa con i soldi risparmiati ,non acquistando le sigarette, sarai sorpreso dopo qualche mese o quando avrai perso dei chili di troppo, o ne avrei giovato generalmente nella salute.

Se hai trovato del valore in questo articolo, per efficaci cambiamenti smart, a favore della Salute, condividili con gli altri. Alla prossima.

 

Tratto da Associazione Italiana Per La Ricerca Sul Cancro

Riproduzione consentita solo se l’articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva in tutti gli altri casi riproduzione vietata.


The following two tabs change content below.
Jessica è una studentessa e lavoratrice nel campo digital marketing, ha cominciato ad occuparsene quando ha capito che poteva trasformare il lavoro nella passione per il benessere, la crescita personale, il vivere quotidiano. E da allora non ho mai smesso di produrre qualsiasi guida utile, ad un miglioramento della qualità della vita.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

loading...