4 tipologie di dieta da evitare ( le più famose e dannose) 

tipologie di dieta

Da quella vegana a quella iperproteica ad altre mille.  La dieta è un business che non conosce crisi, per questo suggeriamo di stare alla larga  quando vi propongono questi  4 tipologie di dieta .

Quando siamo dotati di buoni propositi perché il nostro corpo non ci piace, perché abbiamo trascorso un periodo di bagordi, o ancora, perché ci rendiamo conto di non avere uno stile di vita salutare, si possono commettere degli errori  nella scelta della dieta da eseguire . Prima di andare a capire quali sono le tipologie di dieta dannose al nostro organismo e perché evitarle, devi tener presente una cosa.

È pur vero che ci sono dei principi da rispettare nelle diete che valgono per tutti.

Ad esempio nessuna dieta ti dirà di abbuffarti di dolci, o di esagerare con carni e insaccati, mentre in in generale saranno prediletti i consumi di frutta e verdure.

Tieni presente sempre che la dieta è qualcosa di estremamente personale  e non può esistere una dieta standard che funzioni per tutti, se ci fosse, non si spiegherebbe come mai  ad esempio, quando due persone mangiano le stesse quantità di pasta, una non prende un grammo e l’altra ingrassa un chilo. 

Siamo tutti diversi, per cui una dieta non può funzionare per tutti e non ha senso.
Detto questo, possiamo passare il nostro piccolo elenco di …

Diete da evitare

Queste diete sono state raccolte perché presentano concetti  generalmente dannosi e perché, come già specificato, non possono assolutamente essere applicate a tutti in maniera uguale.

 

 

The China Study
Lo studio più completo sull’alimentazione mai condotto finora. Sorprendenti implicazioni per la dieta, la perdita di peso e la salute a lungo termine.

Voto medio su 345 recensioni: Da non perdere

€ 20

 Inoltre, abbiamo selezionate quelle che registrano un maggiore impatto sulle consumatrici e che stanno avendo un discreto successo, ma non sempre dovuto ai benefici che apportano .

 

1. Le diete iperproteiche. (Dukan)

Abbiamo preso in esempio la dieta Dukan perché è una dieta iperproteica molto nota per essere uno tra gli strumenti più efficaci al mondo nella lotta contro l’obesità. Ognuno è libero di fare le proprie valutazioni,  ma teniamo a  fare un osservazione  riguardo a tutte le diete del genere.

 Per avere un riferimento affidabile, teniamo conto di quanto sostenuto dal professor Franco Berrino, oncologo presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, in una  delle sue conferenze.

Le diete iperproteiche sono “fasulle”, perché apportano un dimagrimento veloce e ma in realtà falso, a questo, soprattutto a questo è dovuto il successo  e la diffusione di tali pratiche tra le persone che vogliono dimagrire velocemente.

Cosa accade nel nostro corpo quando seguiamo una dieta iperproteica ?

Prima di tutto è bene specificare che l‘Organizzazione Mondiale della Sanità dice che le proteine ideali giornaliere sono lo 8 % , mentre tali diete,  propongono ben il 50% delle calorie sotto forma di proteine.

A questo punto  accade che il nostro corpo è costretto a bruciare proteine invece che bruciare zuccheri e grassi, essendo una macchina perfetta che agisce in base ai campanelli di allarme e  alle necessità.

Seguici su Facebook

Quando si bruciano proteine il nostro corpo produce residui tossici che intossicano l’ appetito e quindi si dimagrisce, si perdono anche i 10 kg in un mese, ma si ingrassa nuovamente tantissimo, perché è impossibile continuare a condurre in modo costante una dieta proteica.

 

2. La dieta vegana

Per quanto possiamo apprezzare i principi etici delle tipologie di dieta in cui sono assenti le proteine animali,  non sempre  possiamo parlare positivamente di questo tipo di dieta. I vegani sono tutti magri? Non proprio.

La cattiva comunicazione da parte di questo tipo di dieta è il fatto che soltanto gli elementi vegetali non fanno ingrassare e che l’aumento di peso è accusabile prevalentemente agli alimenti di origine animale.

Non è così, perché non esistono alimenti che fanno dimagrire o ingrassare, infatti anche tra i vegani vi sono soggetti in sovrappeso.

L’aumento di peso corporeo dipende da:

  • calorie che si introducono,
  • dalle quantità,
  • dalle tempistiche
  • dalla condizione psicofisica dell’individuo.

Inoltre, bisogna tener presente che il metabolismo funziona di più se la proporzione tra massa grassa e massa magra è a favore di quest’ultima.

La Grande Via
Alimentazione, movimento, meditazione per una lunga vita felice, sana e creativa

Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere

€ 20

Una buona massa muscolare aiuta il metabolismo, e in questo caso le proteine giocano un ruolo principale perché sono composte da quelli aminoacidi essenziali indispensabili alla formazione e al mantenimento di una buona muscolatura.

E’ vero che alcuni rari vegetali forniscono buone quantità di questi aminoacidi, come grano saraceno, canapa, chinoa, spirulina .

l problema sta nel fatto che per coprire il fabbisogno reale dovremmo mangiarne una tale quantità che fa certamente ingrassare.

Una tipologia di dieta strettamente vegana può portare alla carenza  della famosa vitamina B12, fondamentale per il buon funzionamento del sistema nervoso.  

Dobbiamo anche dire che le proteine possono essere assunte anche senza ammazzare gli animali, attraverso il consumo di latte uova e derivati scelti da aziende che praticano metodologia etiche per la loro produzione.

 

3. La dieta liquida /semi liquida

Un giorno, cercando un programma che potesse aiutarmi a tornare in forma, mi imbattei in una di quelle sette online, (come le chiamo io) che ti proponevano dei coach, ovvero personal trainer, che ne sapevano di alimentazione  neanche la metà di quanto ne sapevo io, e che loro volta ti avrebbero seguito attraverso un programma alimentare adatto a tutti (ricorda cosa abbiamo detto prima delle diete generali) .

Le tipologie di dieta presentate da questi gruppi online, sono solitamente attraenti, perché composte da quei concetti così salutari e inconfutabili come: mangiare tanta verdura, mangiare proteine magre, mangiare i carboidrati integrali, fare attività fisica ecc.

Come dargli torto?

Diciamo più che altro che, sono tipologie di diete che stanno impazzando su Facebook e Instagram attraverso immagini e video perfetti che ritraggono vite perfette con sempre in mano splendide centrifughe liquide che sarebbero i prodotti che ti venderanno.

Queste centrifughe liquide sarebbero dei veri e propri sostituti del pranzo o della cena, proprio perché ricchi di proteine.

Facciamo qualche considerazione.

Questo tipo di preparazione è sicuramente una validissima alternativa per uno spuntino, una colazione salutare,  ma non si può pensare di sostituire anche i pasti con dei liquidi.

Mangiare cibo solido, l’atto della masticazione è un piacere, e far passare per buona l’idea che per perdere peso è necessario privarsi di questo piacere, è senza dubbio un’ assurdità.

Inoltre,  tale centrifugati possono essere molto più calorici di un normale pasto .

Basta frullare 200 ml di latte di soia, con delle noci, e due porzioni di frutta per ottenere un frullato di circa 350 calorie, ossia le calorie di un piatto di pasta.

 

4. La dieta dell’ alimento miracoloso.

Avete mai sentito parlare della dieta della pizza, o dell’ananas, o dell’avocado, o della soia, o della quinoa? Potremmo andare avanti per ore.

A questo punto avrai acquisito un po’ di consapevolezza per capire che il nome dato alla dieta è, soltanto una strategia di marketing perché non è possibile basare una dieta soltanto su un determinato alimento principe, se uno dei delle prime regole dell’alimentazione è variare.

Un consiglio che vi posso dare è quello di scegliere ogni giorno dei colori diversi per gli ortaggi e la frutta da mettere sulle vostre tavole, perché ogni colore corrisponde a delle sostanze nutritive diverse e ognuno è indispensabile per il nostro organismo.

Speriamo che con questi piccoli accorgimenti sarai più in grado di effettuare una valutazione oggettiva della prossima scelta  sulla tipologie di dieta più adatte a te.

Tuttavia vogliamo darti ancora..

 Un’altra avvertenza.

Tornando al discorso di prima,  evitate di imbattervi in fasulli specialisti, che grazie ad un prodotto vincente ed una comunicazione studiata ad hoc, si sentono nel titolo di darvi uno stile di vita adatto a voi.

 Queste scelte molto spesso sono dettate dal fatto che, un buon professionista può essere costos costoso, V ma spesso non si tiene in considerazione che  tali proposte sono comunque volte all’acquisto di determinati prodotti che non sono meno costosi di un professionista, anzi.

La differenza è questa:

Un buon professionista potrebbe essere la soluzione migliore per questi tre motivi.

  • In base ad un analisi personalizzata il professionista riporta il metabolismo ai tuoi livelli normali
  • Ti guida con un alimentazione normocalorica e un adeguato allenamento costruito su di te.
  • Un professionista ti educa all’alimentazione in modo che potrai acquisire i giusti principi e portarli con te per sempre .
  • Un professionista calcola i tuoi fabbisogni energetici individuali.
  • Fa delle misurazioni antropometriche.
  • Fa una corretta anamnesi alimentare patologica.
  • Controlla periodicamente il tuo stato per garantirti il mantenimento dei risultati.

 

Se non puoi rivolgerti subito a un professionista tieni a mente dei principi leggendo questo articolo.. Come dimagrire senza dieta

 

Insomma, ci sono delle conferme logiche sul fatto che le diete non esistono,  dimagrire e stare in forma è  qualcosa di più, qualcosa che richiede innanzitutto una buona dose di pazienza e soprattutto felicità nella conduzione .

Sei trovato valore in questo articolo, e pensi che potrebbe essere un incoraggiamento, ad un cambiamento smart, condividilo con gli altri. Grazie.

Riproduzione consentita solo se l’articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi la riproduzione  è vietata

Il Cibo dell'Uomo
La via della salute tra conoscenza scientifica e antiche saggezze – Nuova Edizione Aggiornata

Voto medio su 29 recensioni: Da non perdere

€ 25

The following two tabs change content below.
Jessica è una studentessa e lavoratrice nel campo digital marketing, ha cominciato ad occuparsene quando ha capito che poteva trasformare il lavoro nella passione per il benessere, la crescita personale, il vivere quotidiano. E da allora non ho mai smesso di produrre qualsiasi guida utile, ad un miglioramento della qualità della vita.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

loading...