Farmaci: variazioni assurde di prezzi tra i diversi punti vendita. Dove costano meno

Dove acquistare i farmaci pagandoli meno? C’è una sostanziale differenza di prezzo tra comprare uno stesso  medicinale da banco in farmacia, in una para-farmacia o  in un ipermercato. confronta i prezzi

Il tema del consumo è uno di quelli che ci sta molto a cuore e non potevamo non considerare in tema consumi,  un prodotto di necessità primaria come quello dei farmaci.

Per questo motivo ci affidiamo ancora una volta ad Altroconsumo per andare a vedere il costo di 69 farmaci da banco.

Secondo la loro in chiesta, effettuata in 139 punti vendita di 10 principali città italiane, tra farmacie, para-farmacie e ipermercati più utilizzati, è stata evidenziata la varietà di prezzi di uno stesso medicinale.

 

Dove acquistare i farmaci pagandoli meno? 

Prima di tutto , è bene sottolineare che , il farmaco generale con lo stesso principio costa di meno.

Se vuoi, puoi approfondire in questo articolo.

Farmaci equivalenti; uguali a quelli di marca ma fino all’80% del prezzo in meno. Confronta i prezzi qui

 

Le farmacie e la loro resistenza

La farmacia resta l’unico luogo e il più caro in cui acquistare i farmaci con obbligo di ricetta, tali farmaci però, dovrebbero essere venduti anche nelle para-farmacie e negli angoli dedicati alla salute negli ipermercati, dove a dispensari, c’è sempre un farmacista autorizzato.

La resistenza delle farmacie volta all’impedimento di ciò, è ancora rilevante sia per una questione di guadagni, sia per il fatto che, con una strategica operazione di marketing incrociato, il cliente, paziente, può tornare a casa non soltanto con il medicinale prescritto dal medico curante, ma anche con qualcos’altro.

Per esempio con dei fermenti lattici, una crema anti cellulite o antirughe, un integratore alimentare .

L’ipermercato è l’alternativa meno cara

Dall’ inchiesta  Altroconsumo, emerge che il mercato dei farmaci si trova in una fase di stallo perché non ci sono molti canali di vendita alternativi alle farmacie, e i pochi presenti, non riescono più a garantire i prezzi competitivi di qualche anno fa.

Tuttavia, gli ipermercati,  anche se hanno aumentato i prezzi del 9,1% in due anni, sono ancora il canale più conveniente.

I farmaci nella grande distribuzione,  costano oltre   il 14% in meno rispetto  alle farmacie e  alle parafarmacie, che a loro volta hanno aumentato i prezzi allineandoli a quelli delle farmacie.

Ipermercati e grande distribuzione

Nello stallo del mercato farmaceutico, una nota positiva c’è, è che le farmacie cominciano a farsi concorrenza tra loro dovuta al fatto che si stanno diffondendo modelli diversi dalla farmacia tradizionale.

Parliamo delle catene di farmacie , dei veri super-store della salute.

Seguici su Facebook

La grande distribuzione presenta sempre un offerta più variegata di prodotti e per questo motivo, tendono ad avere prezzi più convenienti.

Come risparmiare sui farmaci

Risparmiare sui farmaci è possibile cosi:

  • Non dimenticare di memorizzare il prezzo dei farmaci che sei solito acquistare per poi riscontrarne le effettive differenze di prezzo con farmaci equivalenti o distribuiti negli ipermercati
  • Evita l’effetto accumulo , acquistando altri farmaci che hanno ad esempio lo stesso principio attivo di quelli che hai in casa.
  • Prima di andare in farmacia controlla sempre ciò che hai già in casa, probabilmente ha già tutto quello che ti occorre. E’bene avere solo i farmaci prescritti dal medico, (oltre a quelli di primo soccorso) per curare una malattia acuta o cronica e pochi farmaci da banco.
  • Per quanto riguarda l’analgesico, che è quello solitamente più tenuto in casa, tieni presente che ne basta un tipo soltanto, valido per tutte le sintomatologie( mal di denti, il mal di testa e i dolori mestruali. Ne basta uno, nonostante la pubblicità ci faccia credere che ne serve uno diverso per ogni evenienza, affidandogli nomi diversi.
  • Non accumulare doppioni inutili memorizzando il principio attivo, sarò anche utile per chiedere al farmacista il più economico con lo stesso principio attivo.

 

Consulta i farmaci

In questa pagina puoi trovare il farmaco con lo stesso principio attivo, a diversi prezzi in base al punto vendita, ti renderai conto della differenza.

Se hai trovato questo articolo utile per un piccolo ed efficace cambiamento smart sui tuoi prossimi consumi farmaceutici, condividilo con gli altri. Grazie alla prossima.

 

La riproduzione è consentita solo se l’articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva in tutti gli altri casi è riproduzione vietata

 

 

The following two tabs change content below.
Jessica è una studentessa e lavoratrice nel campo digital marketing, ha cominciato ad occuparsene quando ha capito che poteva trasformare il lavoro nella passione per il benessere, la crescita personale, il vivere quotidiano. E da allora non ho mai smesso di produrre qualsiasi guida utile, ad un miglioramento della qualità della vita.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

loading...