La Dieta Senza Muco. Il processo naturale con il quale il corpo ripara se stesso

la dieta senza muco

Cos’è la dieta senza muco ? È un processo di guarigione del proprio corpo attraverso l’utilizzo di cibi che non creano muco. Vediamo come

Perché la dieta senza muco

Se  avrai letto qualche altro nostro articolo in tema nutrizione e alimentazione ti sarai accorto che cerchiamo di navigare sempre, per quanto possibile, sull’onda della logicità.

Siamo restii o addirittura contro quelle diete veloci dai mille nomi che molto spesso girano anche sulle riviste più importanti come:

  • la dieta della pizza,
  • la dieta in 15 giorni,
  • i la dieta Dunkan,
  • la dieta paleolitica ecc.

Potremmo continuare all’infinito.

Ci ha incuriosito però questa dieta senza muco, perché di concetto sembra che vada a rispettare proprio quei processi logici, pragmatici e reali, che sposano il fatto che il nostro corpo è una sofisticata macchina ingegneristica e agisce perfettamente e meccanicamente alle condizioni che gli si presentano dall’esterno. 

Quindi, perché vogliamo parlare di questa dieta senza muco?

Perché riguarda un processo di auto-guarigione del corpo (Macchina perfetta) attraverso l’assimilazione di quei cibi giusti che non provocano muco.

Che cosa vuol dire cibi che non provocano muco?

Partiamo un attimino dalle origini.

La dieta senza muco fu pubblicata per la prima volta nel 1922, già in tale epoca rispose a molte domande di cui ancora oggi molti pensano che non ci siano risposte.

Queste risposte riguardano la natura dei cibi e in quale modo questi cibi possono causare una buona o una cattiva salute e quindi, anche di conseguenza un buono o un cattivo aspetto fisico.

Questa dieta senza muco svelò tutti quegli errori e stereotipi che comunemente sono accettate come sacrosante verità è che invece causano problemi fisici.

Senza muco

Il concetto di muco in questa dieta ha un valore un po’ più complesso di quello che comunemente siamo soliti immaginare, cioè quella viscida consistenza fluida nasale o quella membrana intestinale protettiva, dello stesso aspetto.

Con questo termine si accomunano tutti quei cibi inadatti che vanno a depositarsi nel colon e di inserirsi in tutti gli organi del corpo.

Spiega come il nostro ventre con il passare degli anni diventa una specie di vaso di Pandora contenente tutti i vizi.

Questo nostro vaso contiene la causa di molte malattie che periodicamente, o tutte insieme un certo periodo della nostra età, colpiscono.

Questo sistema di guarigione spiega come rimuovere questo fardello incoraggiando il corpo a guarire se stesso. Come intendeva Ippocrate.

Seguici su Facebook

A chi è rivolta

La dieta senza muco può essere praticata anche per chi è sano o vuole restare tale, i principi applicati permettono di avere una vita energica, libera da avvelenamenti tipici insomma, un po’ della nostra società contemporanea, ai quali tutti o quasi tutti, diciamoci la verità, siamo soggetti.

 

Non tutto ciò che sappiamo è giusto

Per cogliere al meglio tutto ciò che è esposto nella dieta senza muco bisogna partire dal concetto che non tutto ciò che sappiamo giusto.

Questo ci aiuterà a comprendere meglio delle informazioni incredibili dell’autore erett punto.

 concetti principali della Dieta Senza Muco

 il metodo di Guarigione della Dieta Senza Muco è specificato nel libro di Arnold Ehret,  che fu uno pseudo scienziato tedesco inventore di una medicina alternativa: l’ Ehterismo, che riguarda appunto, la dieta senza muco.

Andiamo a vedere ora, i concetti principali di questa dieta

Innanzitutto parliamo di uno stile di vita, più che soltanto di una dieta, basato sull’ assimilazione di una alimentazione di tipo fruttariano, che esclude qualsiasi consumo industriale,  Che, secondo le sue teorie personali, produrrebbe quello che lui definiva muco.

  • Questo sistema è soprattutto basata su certi tipi di frutta e verdura cotta o cruda principalmente a foglia verde e non amidacea.
  • Il tutto accompagnato da lavaggi interni dell’intestino che sono ritenuti necessari,
  • in digiuni brevi e sistematici, a seconda delle condizioni fisiche del paziente.

Tutto questo dovrebbe eliminare il muco intestinale precedentemente introdotto attraverso all’alimentazione onnivora, che egli riteneva una delle cause primarie della malattia, perché impedisce la perfetta assimilazione dei nutrienti e quindi comporta numerose carenze e deficit.

Secondo il suo sistema di alimentazione, la dieta senza muco doveva portare l’individuo  al raggiungimento di uno stato ottimale di salute.

Quando parla di muco Ehret,  si riferisce a tutti quei cibi che egli riteneva non naturali per l’uomo e che quindi producono una sorta di pasta collosa che il corpo non riuscirebbe ad eliminare.

Proprio questa caratteristica sarebbe alla base della produzione della malattia, cioè creerebbe terreno fertile per tutti gli agenti patogeni.

La sua teoria non ha riscontrato affermazioni scientifiche, però, c’è anche da dire che i prodotti, o almeno l’eccessivo consumo dei prodotti di derivazione animale e farinacei, soprattutto quelli raffinati, in aggiunta con quelli chimici industriali, non apportano certamente i benefici all’intestino.

La terapia

 La terapia migliore consiste nel giusto modo di alimentarsi, perché è il modo più idoneo all’uomo che permette al corpo di guarire naturalmente,

Questo metodo consiste nella dieta con la totale esclusione:

  • dei cibi elaborati,
  • dei cibi tratti da sistemi di lavorazione industriale,
  • da bevande alcoliche,
  • e da tutti quei cibi che una volta ingeriti producano quel muco tra le pareti intestinali e nel sangue.

Si basa su digiuni più o meno lunghi, esercizio fisico, bagni di sole e bagni d’aria.

Se vuoi leggi anche

Lavaggio Epatico. La procedura completa Clark-Moritz per pulire il fegato e far uscire i calcoli biliari

Critiche

Volendo fare delle critiche, ovviamente dobbiamo tener conto del fatto che non siano stati fatti attualmente studi, secondo il modello scientifico, che possano dare valore a questa tesi. quindi invitiamo ogni lettore che fosse interessato a non abbandonare forme di cure scientifiche per privilegiare forma di cure alternative priva di conferma scientifica.

Tuttavia, la cosa interessante è che si possono estrarre i concetti dalla lettura della pubblicazione, che sembrano aver dato degli spunti efficaci e molto utili a molti dei lettori.

Di seguito ulteriori info sulla pubblicazione e il parere dei lettori.


 

The following two tabs change content below.
Jessica è una studentessa e lavoratrice nel campo digital marketing, ha cominciato ad occuparsene quando ha capito che poteva trasformare il lavoro nella passione per il benessere, la crescita personale, il vivere quotidiano. E da allora non ho mai smesso di produrre qualsiasi guida utile, ad un miglioramento della qualità della vita.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

loading...