Le 10 carenze alimentari che causano depressione e stress. 

carenze alimentari

Se NON inserisci questi alimenti nella tua dieta potresti sentirti depresso e stressato. Evita queste carenze alimentari per non aggravare il tuo livello di stress e cattivo umore. 

Che quello che mangi abbia un effetto sul tuo umore, forse è qualcosa che già sai da tempo, però forse non sai che dalla tue carenze alimentari dipende, per un’alta percentuale, il tuo livello di serenità o di malumore.

 Abbiamo ripetuto più volte che il nostro organismo è una macchina perfetta, come una sofisticatissima opera ingegneristica, la quale va alimentata con diversi tipi di carburante, ognuno dalle caratteristiche diverse.

 A differenza di una macchina però, noi siamo dotati di anima e sentimento, e se molto spesso pensiamo che sia qualcosa di nettamente separato dal nostro corpo e dalle nostre condizioni fisiche, beh ci sbagliamo.

Non c’è cosa di più connesso  tra l’alimentazione e il nostro benessere psichico.

Un alimento, può renderti più felice o meno felice in base al fatto che sia dietetico o meno, in base al fatto che ti aiuti a dimagrire, quindi ad essere più felice?


NO.

Parliamo di carenze alimentari e nutrizionali, cioè di quegli elementi e minerali che dovresti assumere per fare il modo che  il tuo corpo lavori appropriatamente, e lavori anche per la produzione di altri elementi strettamente connessi alla salute mentale.

 Al contrario, indebolirai la funzione del cervello e della memoria.

 

 Le carenze alimentari che indeboliscono la funzione del cervello

 

  • Il magnesio,
  • la vitamina D,
  •  Lo zinco e il selenio,
  •  Lo iodio,
  •  il ferro,
  •  l’acido folico,
  • l’omega 3,
  •  le vitamine B6 e 12,
  •  gli aminoacidi.

I sintomi più frequenti collegati alla mancanza di questi elementi, possono rilevarsi in:

  • facili lacrime,
  • stati di ansia,
  • demotivazione e stanchezza perenne.

Se soffri di  di almeno uno di questi sintomi, e se credi che la situazione vada avanti da un po’, probabilmente stai soffrendo di alcune carenze alimentari che possono aver causato uno squilibrio chimico nel tuo cervello, portando stress cronico cronico, e un po’ di depressione.

 La depressione

Non bisogna essere certamente ossessionati  o preoccupati, specialmente in un periodo difficile, di essere caduti in questo tunnel orrendo.

D’altro canto sulla depressione non si scherza, perché è una vera e propria malattia dell’anima.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), nel 2005, 350 milioni di persone sono state colpite dalla depressione, più dell’intera popolazione degli Stati Uniti e  quasi quella dell’Europa intera.

Quindi, immagina un’Europa intera depressa con 850.000 morti annuali.

Seguici su Facebook

È qualcosa di spaventoso.

Tornando al nostro paese, possiamo dire che in Italia sono oltre un milione e mezzo le persone depresse.

 Il dato interessante, riguarda anche la distinzione tra la depressione tradizionale e gli episodi depressivi. 

Per quanto riguarda gli episodi depressivi in Italia, si sono registrati circa 6 milioni.

 

Chi è più sensibile a gli episodi depressivi

Le donne purtroppo, specialmente quelle comprese tra i 40 ei 50 anni.

Sono addirittura colpite in misura doppia rispetto ai maschi.

Proviamo soltanto a pensare gli squilibri ormonali e la complessità delle nostre funzioni riproduttive e cerchiamo di capirne le ragioni.

Ovviamente, poi contano anche molto i fattori sociali e quelli culturali.

La depressione è una malattia molto seria e molto importante.

Fare attenzione a confrontarsi con degli esperti, ma bisogna anche tenere in considerazione,  altri fattori come quelli degli psicofarmaci, che molto spesso non sono la soluzione.


Se vuoi approfondire di più leggi questo articolo. Con gli psicofarmaci non si guarisce dalla depressione

 Tieni in considerazione anche sempre l’attività fisica quotidiana anche quella che non richiede chissà quali sforzi, l’attività del camminare e adatta a tutti le individualità.

Come integrare le  10 carenze alimentari con questi alimenti.

 1) Gli omega 3

Questi tipi di grassi non sono prodotti dal nostro corpo, è quindi molto importanti assumerli attraverso l’alimentazione. Il pesce è ricchissimo di omega 3.

Quando fai acquisti di questo tipo, prediligi il pesce azzurro e prediligi quello di taglia più piccola, anche perché ha quantità minore di mercurio all’interno.

Un esempio ottimale sono: le sardine, la trota, il salmone e il tonno
 

2) Vitamine B

Quelle del gruppo B (6-12) vanno ad agire per la formazione dei globuli rossi e quindi influiscono nel buon funzionamento del sistema nervoso.

Ciò significa: riduzione del rischio di ictus, crescita delle unghie idratazione della pelle.

Secondo il National Center for Biotechnology Information una carenza di questo tipo può avere una mezza influenza sullo stato d’animo.

Non a caso, una grande percentuale di donne depresse è carente in vitamina B12

 

3) Zinco

Lo zinco è un nutrimento necessario per mantenere la salute di tutto il corpo, perché è responsabile della produzione dei neurotrasmettitori.

E’ nemico quindi del malumore.

Per assumere ottimamente lo zinco, mangia carne di manzo magra cotta una volta a settimana, spinaci, semi di zucca, germe di grano e cioccolato fondente.

 

4) L’acido folico

Anche in questo caso le ricerche confermano e dimostrano che l’acido folico è sostegno per la buona salute mentale.

L’acido folico è contenuto nelle verdure a foglia scura, come gli spinaci.

Puoi trovarlo anche negli agrumi, nel fegato, nella carne, nel lievito, nei cereali integrali.

L’assimilazione dell’acido folico è fondamentale come ben saprai anche nei periodi di gravidanza.

5) Selenio

Selenio e tiroide sono strettamente connessi,  tiroide e effetti psicologici sono altrettanto connessi, quindi tira un po’ le somme.

L’assimilazione di questo elemento regola il sistema nervoso centrale.

Puoi trovare abbondanti fonti di selenio nei semi di girasole, nel pane integrale, nelle noci, nella carne di maiale, nel tonno, nelle ostriche.

 

6) Vitamina D

Non è la prima volta che parliamo di stretto collegamento tra vitamina D, depressione e  stati degli umore.

La vitamina D agisce fortemente su di noi grazie all’azione dei raggi solari .

Pensa soltanto ai disturbi dell’umore durante i cambi di stagione.

Se vuoi approfondire leggi questo articolo.

Possiamo dirti che il burro il pesce, il fegato e l’uovo, abbondano di questo elemento

 

7) Magnesio

Magnesio, muscoli,cervello e malumore sono tutta una connessione.

Ogni giorno dovresti apportare tra i 200- 500 mg di magnesio.

Possiamo metterci a fare i conti per ogni cosa?  No, ma sappi che se opti per la farina di soia, le mandorle, la crusca, il cioccolato amaro, la bieta, gli spinaci e i fagioli secchi, apporterai la giusta quantità di magnesio nel tuo organismo.

8) Lo odio

Lo iodio aiuta la corretta funzionalità della tiroide e aiuterà a forzare le prestazioni del cervello E della memoria. 

Gli alimenti più ricchi di iodio sono: i formaggi, le alghe secche, i mirtilli, le patate, i bastoncini, i gamberetti e il tonno in scatola.

 

9) Gli aminoacidi

Gli aminoacidi aiutano a bilanciare i neurotrasmettitori del cervello, e quindi, bilanciando i neurotrasmettitori, bilanceremo  e ridurremo gli stati d’ansia, gli attacchi di panico, la paura e lo stress.

puoi trovare gli aminoacidi nelle uova, nella carne magra, nei latticini e tutte le fonti di proteine vegetali.

 

10) Il ferro

Non poteva mancare il ferro nell’alimentazione, perché la carenza di questo porta a un insufficienza di globuli rossi, con rischi di incorrere in anemia e affaticamento del cervello.

Dovresti assumere 100 mg di ferro al giorno, se sei uomo e 18 mg se sei donna.

Come immaginerai, il ferro si trova nella carne, nel pesce, nelle uova specialmente nel tuorlo,  nei legumi e nei semi oleosi. Altre fonti di ferro sono i cereali a foglia verde.

Se hai trovato questa indicazioni smart per un miglioramento della qualità della tua vita, condividi l’articolo o commenta.

Profotti correlati che potrebbero servirti:


Bacche di Goji
Convenzionali – Disponibile in confezione da 150 e da 300 gr

Voto medio su 128 recensioni: Da non perdere

€ 10

Melatonina Zinco - Selenio
Melatonina elisir di giovinezza e benessere

Voto medio su 93 recensioni: Da non perdere

€ 15.8

Grazie, alla prossima.


The following two tabs change content below.
Jessica è una studentessa e lavoratrice nel campo digital marketing, ha cominciato ad occuparsene quando ha capito che poteva trasformare il lavoro nella passione per il benessere, la crescita personale, il vivere quotidiano. E da allora non ho mai smesso di produrre qualsiasi guida utile, ad un miglioramento della qualità della vita.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

loading...