Il pavimento intelligente che trasforma i passi in energia

pavimento

Avresti mai pensato che l’energia potesse arrivare dal pavimento, che la produce semplicemente camminandoci sopra? E’ l’idea di un ingegnere italiano 

Come immagineresti la città del futuro? L’aspetto dell’energia rinnovabile  si sta sempre di più diffondendo tra i consumatori, ai quali  piace immaginare una città del futuro fatta di pannelli fotovoltaici sui tetti di ogni casa, fatta di vetrate con celle trasparenti fotovoltaiche, automobili elettriche che non emettono CO2 , magari fatta anche di pavimenti che producono energia pulita camminandoci sopra.
L’idea
Questa è l’idea che ha in mente Alessio Calcagni, un ingegnere elettronico di Nuoro di 33 anni.
La pavimentazione smart, intelligente, per le grandi arie affollate e anche per l’uso domestico.
Il concetto è semplice, nel 2012 ideò una tecnologia che permettesse di realizzare mattonelle che trasformassero l’energia cinetica dei passi, in energia elettrica.
Nel 2016, l’idea ha dato vita a Veranu che in sardo significa primavera, grazie anche agli altri cofondatori ,Simone Mastrogiacomo di 33 anni , e Giorgio Leoni 37 anni.
La tesi consisterebbe nel progettare un sensore in grado di percepire la pressione.
In realtà, questa tecnologia esisteva già da un pezzo ed era quella destinata alla “pelle” dei robot che trasformavano la pressione in senso del tatto, per far capire alla macchina che qualcuno la stava toccando.
La tecnologia di base c’era, ma nessuno ancora aveva pensato di applicarla alle mattonelle.
Alessio si chiedeva come fosse possibile che non esistesse un sistema per non utilizzare il carbone e il petrolio e come fosse possibile sfruttare a nostro vantaggio la numerosità della popolazione sul pianeta.
Ci spostiamo camminando continuamente, perché non sfruttare questo, perché non sfruttare la nostra energia per creare altra energia?
I compagni di avventura iniziano a lavorare per tre anni allo sviluppo delle invenzione.
Ovviamente lo scetticismo fu il primo ostacolo, perché erano in pochi a credere a un dispositivo in grado di generare energia dai passi delle persone, accumulare energia all’interno di una batteria e alimentare lampadine o altro che potesse funzionare.
Di riscontri positivi negli anni sono arrivati, ne sono arrivati tanti, si sono aggiunti altri fondatori tra cui Giovanna Sanna, per gli aspetti del business e della finanza, Damiano Congedo per la comunicazione online e Alessandro Ligas che è pr manager.
Inoltre, il team ha partecipato a diverse competizioni tra cui la Start Cup Sardegna ed Edison start nella quale sono arrivati tra i finalisti.
A oggi i ragazzi hanno messo a punto il secondo prototipo presentando domanda di brevetto in Italia, per poi successivamente depositarla anche all’estero.
 

La mattonellapavimento

La mattonella è facile da installare ed ecosostenibile,  poiché fatta con plastica riciclata.
La cosa interessante, è che si può integrare all’interno dei pavimenti tradizionali diventando invisibile, in un luogo pubblico ad esempio,  non andrebbe quindi ad alterare l’estetica.
Il pavimento smart andrà sul mercato nel 2018 e può essere installato sia in posti pubblici che privati.
Parliamo sia di ambienti domestici che pubblici  come piazze, stazioni ferroviarie, aeroporti, centri commerciali, discoteche e così via.

Un esempio pratico

Stando ai calcoli fatti, se si posizionasse un corridoio di 20 metri di mattonelle intelligenti all’entrata del Colosseo, dove c’è un flusso di 7 milioni di visitatori l’anno, e si collegasse tutto ciò ad un impianto di illuminazione a basso consumo, Veranu,  potrebbe dare luce agli archi nel monumento durante le ore notturne per un anno intero, e il risparmio sulle emissioni di CO2 sarebbe pari a 0,24 tonnellate.
Questo ingegnoso Team però sa che dovrà avere pazienza.
Sperando che la loro idea non verrà “sotterrata” come tante altre, attendiamo il 2018 tenendo a mente la validità di un invenzione che, per il momento è teoricamente affascinante.
La riproduzione è consentita solo se l’articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva in tutti gli altri casi è riproduzione vietata
 

Generatore Eolico Premontato a Energia Solare
Con regolatore di velocità per un moto costante delle pale eoliche con qualsiasi intensità di luce

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 44


The following two tabs change content below.
Jessica è una studentessa e lavoratrice nel campo digital marketing, ha cominciato ad occuparsene quando ha capito che poteva trasformare il lavoro nella passione per il benessere, la crescita personale, il vivere quotidiano. E da allora non ho mai smesso di produrre qualsiasi guida utile, ad un miglioramento della qualità della vita.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

loading...