I surreni, le centraline del benessere generale. Perché e come rinforzarli. 

Sono delle piccole ghiandole posizionate sopra i reni . I surreni sono i forzieri dell’energia di tutto il corpo che aiutano a calmare rabbia frustrazione, restituirci fiducia allontanando irritabilità e tristezza. Ecco perché e come rinforzarli.

A luglio esplode il caldo vero, è il mese di lunghe giornate di luce, di giornate serene, ma d’altro canto, il riscaldamento eccessivo ha reso questo mese in molte zone d’Italia, simbolo di un clima insopportabile, specialmente a causa dell’ afa e dell’umidità che porta a temperature vicine a 35-40 gradi. Il rinforzamento dei surreni ci aiuta ad affrontare quest scenario afoso.

Questa situazione ambientale può essere critica per il nostro organismo, il quale, nato in un ambiente temperato, deve far fronte a condizioni in cui non è molto abituato.

Insomma, avrai notato che la mattina è più difficile andare al lavoro, è anche difficile la pausa pranzo, per non parlare del dopo pranzo, dove l’unica cosa che vorresti fare e buttarti sul letto con ventilatore, aria condizionata, finestre chiuse.

Inizi a pensare addirittura di odiare una cosa così bella come la luce,invece di goderti l’estate come simbolo di libertà, delle belle giornate.

Inizia rattristarti perché pensi che sta diventando un sacrificio.

Insomma, è tutto nella norma, come tutte le cose bisogna essere attenti, adottare delle piccole strategie quotidiane, farle diventare intrinseche del proprio stile di vita al fine di migliorare la qualità della propria vita e il benessere  generale.

Va bene, detto questo torniamo a noi e possiamo dire che la situazione migliore per fronteggiare in salute anche periodi come questi,è mettere il nostro corpo delle condizioni di darci la carica e la spinta necessaria, non soltanto fisica ma anche emotiva.

Per farlo dobbiamo andare ad inividuale quali sono le parti del nostro corpo che ci aiutano in questo senso.

Benessere generale  e surreni

La tua giornata oggi può andare e terminare bene, oppure può proseguire in maniera storta a causa dei surreni o almeno, anche a causa loro .

Ovviamente, se ti hanno rubato il portafogli o sei stato licenziato non possiamo dare la colpa a loro , ma ci riferiamo alla tua energia m,entale e fisica quella con la quale affronti situazioni del genere.

 

Cosa sono i surrenisurrenali

Le ghiandole surrenali sono appoggiati al polo superiore dei reni, somigliano a dei piccoli cappucci piramidali.

Ogni cappuccio è costituito da una parte profonda che produce adrenalina ed una parte superficiale che produce cortisolo e aldosterone.

 Bene,

  • l’adrenalina partecipa alle funzioni cardiovascolari,
  • mentre il cortisolo è importante per l’utilizzo delle risorse energetiche e governa l’adattamento del corpo allo stress.

Quindi una condizione migliore o peggiore di stress dipendono dai surreni.  

Seguici su Facebook
  • Inoltre i surreni secernono anche l’aldosterone che un ormone che aiuta a mantenere la buona pressione arteriosa.
  • Gli ormoni surrenali sono fondamentali soprattutto in estate, quando caldo e stanchezza possono mandare in tilt il sistema neurovegetativo.

 Surreni sotto stress

Come abbiamo detto, queste ghiandole sono particolarmente importanti in questo periodo perché sottoposte uno stress fuori dal comune.

A causa di situazioni esterne bisogna proteggerle, aiutarle in questo momento di caldo per vivere un’estate in buona salute.

I surreni entrano sempre il gioco quando c’è da compiere un adattamento importante fisico e psicologico e a lugli,  il corpo deve produrre molta energia e stare attento a non surriscaldarsi.

I surreni devono mediare tra queste due esigenze e trovare il dosaggio ormonale che permette di mantenere l’organismo in equilibrio.

Più chiaro vero?

A proposito di ormoni, se vuoi leggi qui..

7 oli essenziali che bilanciano gli ormoni e come utilizzarli

 

Equilibrio surrenale  e produzione di cortisolo

Il dosaggio  ormonale prodotto dai surreni, deve essere  equilibrato in modo da non effettuare una eccessiva secrezione di adrenalina e soprattutto di cortisolo che può creare danni organici importanti.

La quantità di cortisolo prodotto dal surrene infatti non è costante nell’arco delle 24 ore..

Solitamente  è abbondante per prepararsi ad affrontare la giornata quando ci si deve alzare, nei periodi di stress invece, tutto si inverte.

Al mattino ci si sente stanchi perché i livelli di cortisolo sono bassi mentre nel prosieguo della giornata e di sera, i valori del cortisolo sono fin troppo alti da non consentirci un buon riposo.

Perciò ci sono molte persone che in estate stanno meglio di sera, mentre si sentono stanchissimi al mattino sono tipici segni di fatica surrenale.

 Va bene, probabilmente allora riguarda anche me,  e cosa devo fare?

Devi innanzitutto neutralizzare fatica e stress, e come specifichiamo in molti dei nostri articoli, molto spesso, la quasi totale soluzione sta sempre nell’alimentazione.

  • Utilizza frutta e verdura nella tua alimentazione andando a scegliere quella più strategica e risolutiva al tuo problema. Un alleato degli organi surrenali ad esempio è  il mango. Un vero integratore ricostituente grazie alla vitamina C, al potassio, e al omega-3.

Tonifica le surrenali e vince l’affaticamento peggiorato dal clima caldo.

  • Anche le erbe giocano un lavoro a favore del corretto funzionamento degli organi surrenali. Ad esempio, l’olio di vetiver è ottimo perché proveniente da una pianta indonesiane che combatte l’ansia strisciante che accompagna gli stati di esaurimento psicofisico.

Si utilizza nel bagno e per il massaggio.

  • Un altro olio è quello di Petitgrain, un’efficace tonico del complesso surrenale. Il suo profumo stimola la mente stanca e rabbiosa, aiuta a superare le frustrazioni, l’ira .

Insomma, durante tutta l’estate potresti metterne delle gocce addosso o utilizzarlo per tutte le docce.

Se vuoi, leggi anche:  4 cure naturali contro la demotivazione e la stanchezza causate da afa e umidità

Sei hai trovato questo articolo utile per l’utilizzo di piccoli accorgimenti Smart a favore del tuo benessere, condividilo con gli altri. Grazie alla prossima.
Articoli che potrebbero servirti




The following two tabs change content below.
Jessica è una studentessa e lavoratrice nel campo digital marketing, ha cominciato ad occuparsene quando ha capito che poteva trasformare il lavoro nella passione per il benessere, la crescita personale, il vivere quotidiano. E da allora non ho mai smesso di produrre qualsiasi guida utile, ad un miglioramento della qualità della vita.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

loading...